News

> > Un artista chiamato Banksy 30 maggio – 27 settembre | Palazzo dei Diamanti

Un artista chiamato Banksy 30 maggio – 27 settembre | Palazzo dei Diamanti

27/08/2020

Originario di Bristol, il celeberrimo quanto misterioso writer anglosassone è considerato uno dei maggiori esponenti della Street Art, Banksy rappresenta il più grande artista globale del nuovo millennio, esemplare caso di popolarità per un autore vivente dai tempi di Andy Warhol.

http://www.palazzodiamanti.it/1737/pix/banksy-ferrara-7.jpg
A parlare, al posto dell’artista che nessuno ha mai visto e di cui nessuno conosce il volto, sono le sue opere. Opere di inaudita potenza etica, evocativa e tematica. Banksy rappresenta la miglior evoluzione della Pop Art originaria, l’unico che ha connesso le radici del pop, la cultura hip hop, il graffitismo anni Ottanta e i nuovi approcci del tempo digitale.  
A Palazzo dei Diamanti sono raccolte oltre 100 opere e oggetti originali: dipinti, serigrafie e stencil, oggetti installativi e memorabilia si mescolano in un percorso espositivo che dà conto dell’intera produzione dell’artista britannico.
 

→ Scarica il comunicato stampa
→ Scarica la lista opere

Apertura straordinaria per il Ferrara Buskers Festival 2020

In occasione della 33^ edizione del Ferrara Buskers Festival, da giovedì 27 a sabato 29 agosto 2020, Palazzo dei Diamanti propone l'apertura straordinaria fino alle ore 24.00 (chiusura della biglietteria alle ore 23.30), consentendo al pubblico di visitare la mostra Un artista chiamato Banksy fino a tarda sera. Anche in questa occasione, l'ingresso rimane contingentato ed è quindi consigliata la prenotazione online

Un artista chiamato Banksy